Autoesclusione e capire le analisi

Sospensioni temporanee

Qui di seguito è possibile consultare e/o scaricare il file con indicate alcune delle cause che comportano la necessità di autoescludersi dalla donazione di sangue in via temporanea. All’insorgere di una delle ipotesi elencate nel pdf è fondamentale evitare di andare a donare il sangue per il periodo di tempo stabilito, poiché il sangue donato potrebbe essere inutilizzabile o dannoso per il ricevente.
Bisogna comunque precisare che le tempistiche sono indicative e generiche e che si tratta di un elenco sintetico, quindi non esaustivo, delle più comuni problematiche. Per questi motivi per casi non segnalati o per approfondimenti in relazione a casi specifici è opportuno rivolgersi al numero verde dell’avis nazionale o al medico dell’avis di riferimento o al proprio medico curante.

Scarica modulo per sospensione temporanea >>

Sospensioni temporanee per viaggi all’estero

Qui di seguito, è possibile consultare l’elenco di tutti gli stati del mondo con i relativi periodi (espressi in mesi) di sospensione, che vanno osservati nel caso in cui un donatore vi abbia soggiornato. Si tratta di un elenco sintetico e con periodi indicativi, che sono soggetti a variazioni in caso di nuovi contagi infettivologici.

Cliccando qui, invece, potete trovare un elenco ancora più dettagliato e preciso dei periodi di sospensione e una divisione delle aree geografiche più specifica, in base alle indicazioni del SIMTI (Società Italiana di medicina trasfusionale e immunoematologia).

STATO

M

STATO

M

STATO

M

STATO

M

Afghanistan

6

Etiopia

6

Liberia

6

S.Pierre e Miquelon

1

Algeria

3

Figi

3

Libia

1

S.Vincent e Grenad.

3

Angola

6

Filippine

6

Macao

1

S. Barthélemy

3

Anguilla

3

Gabon

6

Madagascar

6

S. Martin

3

Antigua e Barbuda

3

Gambia

6

Malawi

6

Sint Maarten

3

Arabia Saudita

6

Georgia (Asia)

6

Malaysia (Malesia)

6

Samoa

3

Argentina

6

Ghana

6

Maldive

3

S.Tomé e Principe

6

Armenia

1

Giamaica

6

Mali

6

Sant’Elena

1

Aruba

3

Giappone

1

Marocco

3

Senegal

6

Australia

3

Gibuti

6

Martinica

3

Seychelles

1

Azawad

6

Giordania

1

Mauritania

6

Sierra Leone

6

Azerbaijan

6

Grenada

3

Mauritius

3

Singapore

3

Bahamas

6

Guadaloupe

3

Mayotte

6

Siria

3

Bahrain

1

Guam

1

Messico

6

Somalia

6

Bali

3

Guatemala

6

Micronesia

3

Somaliland

6

Bangladesh

6

Guiana Francese

6

Mongolia

1

Sri Lanka

6

Barbados

6

Guinea

6

Montserrat

3

Stati Uniti

1

Belize

6

Guinea Equatoriale

6

Mozambico

6

Sud Africa

6

Benin

6

Guinea-Bissau

6

Nagorno Karabakh

6

Sudan

6

Bermuda

1

Guyana

6

Namibia

6

Sud Sudan

6

Bhutan

6

Haiti

6

Nauru

3

Suriname

6

Birmania

6

Hawaii

1

Nepal

6

Swaziland

6

Bolivia

6

Honduras

6

Nicaragua

6

Tagikistan

6

Botswana

6

Hong Kong

1

Niger

6

Taiwan

3

Brasile

6

India

6

Nigeria

6

Tanzania

6

Brunei

3

Indonesia

6

Niue

1

Terr. Britann. dell’Oc Indiano

1

Burkina Faso

6

Iran

6

Nuova Caledonia

6

Burundi

6

Iraq

6

Nuova Zelanda

1

Thailandia

6

Cambogia

6

Isola Christmas

1

Oman

3

Timor Est

6

Camerun

6

Isole Cayman

1

Ossezia del Sud

1

Togo

6

Canada

1

Isole Cocos

1

Pakistan

6

Tokelau

1

Capo Verde

6

Isole Cook

3

Palestina

1

Tonga

3

Ciad

6

Isole Falklands

1

Palau

3

Trinidad And Tobago

3

Cile

1

Isole Marianne Sett.

1

Panama

6

Tunisia

1

Cina

6

Isole Marshall

3

Papua Nuova Guinea

6

Turchia

6

Colombia

6

Isola Norfolk

1

Paraguay

6

Turkmenistan

1

Comore

6

Isola Salomone

6

Perù

6

Turks and Caicos

1

Congo

6

Isole Vergini

3

Pitcairns

1

Tuvalu

3

Corea Nord e Sud

6

Israele

1

Polinesia francese

3

Uganda

6

Costa d’Avorio

6

Johnston Atollo

1

Puerto Rico

3

Uruguay

3

Costa Rica

6

Kazakhstan

1

Qatar

3

Uzbekistan

6

Cuba

3

Kenia

6

Rep. Centrafricana

6

Vanuatu

6

Dimissioni definitive

Qui di seguito, invece, è possibile consultare e/o scaricare il file con indicate alcune delle cause che comportano l’obbligatorietà di interrompere definitivamente la donazione di sangue. Quindi l’insorgere o la presenza dalla nascita di una delle ipotesi elencate comporta l’impossibilità di proseguire o diventare donatore di sangue.
Come nel caso precedente, è necessario precisare che si tratta di un elenco sintetico delle più comuni problematiche, perciò per casi non segnalati o per approfondimenti è opportuno chiedere chiarimenti.

Scarica modulo per dimissioni definitive >>

CAPIRE LE ANALISI

Qui di seguito è possibile consultare e/o scaricare il file con l’elenco dei principali esami sul sangue che vengono comunemente effettuati ad ogni donazione. Per ogni voce è fornita una breve spiegazione sul tipo di esame e l’indicazione dei valori di riferimento affinché il valore sia considerato “nella norma”. Ovviamente le analisi del sangue, non possono mai essere interpretate in senso assoluto, ma bisogna sempre considerare la situazione clinica personale del paziente e devono essere analizzate in maniera sistematica. Si consiglia sempre, per chiarimenti e maggiori informazioni, in caso di valori che risultino fuori dagli standard, di chiedere un consulto al proprio medico curante o al medico di riferimento del centro di raccolta Avis.

Scarica vademecum per capire le analisi del sangue >>